Hawking e il progetto per esplorare lo Spazio

Grazie all’ormai conosciutissimo fisico Stephen Hawking, all’imprenditore e fisico Yuri Milner, al noto informatico Mark Zuckerberg (insieme naturalmente a molti altri scienziati ed ingegneri) e ad un finanziamento di 100milioni di dollari, riuscire ad esplorare lo spazio e, in particolare, gli esopianeti più vicini, non è più un traguardo lontano.

 

Se Breakthrough StarshotInfatti i nostri cervelloni hanno ideato un piano per riuscire a portare una nanosonda, dalla grandezza di un francobollo, ad un incredibile velocità (20% della velocità della luce) !

 

 

 

Ma come è possibile riuscire a portare un oggetto a quella velocità?

Prima di tutto conta molto il fattore Massa: infatti la nanosonda in questione dovrà pesare pochissimo ed essere molto piccola:

Nanosonda
Nanosonda

 

Questa nanosonda dovrà essere completa di:

  • telecamere
  • propulsori fotonici
  • batterie
  • sistemi di navigazione
  • comunicazione

prezzo: circa 900 € (1.026,54 $)

 

 

 

Inoltre bisognerà creare una spinta dettata dalla stessa luce. Problema risolto grazie ad una “batteria” di laser.

Questi laser spingeranno la suddetta sonda posta a cavallo della luce da loro sparata.

Batteria di laser
Batteria di laser

 

Tutto ciò potrebbe sembrare un film futuristico, ma è il primo progetto per esplorare lo Spazio, chiamato”Se Breakthrough Starshot”, della squadra “Breakthrough Iniziatives“, composta dal trio suddetto.

 

 

Video del progetto:

 

Rimaniamo dunque affascinati e curiosi degli sviluppi del progetto!

Precedente Andromeda sempre più vicina (download foto di Andromeda)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.